Un cuore grande come una mandorla – La storia di Maylea

Avevo 24 anni e come dono inaspettato scoprii di essere incinta. Nonostante le difficoltà economiche eravamo super felici di mettere al mondo un piccolo/a da amare per la vita!
lI giorno dell’ecografia del bi-test io e mio marito eravamo emozionatissimi perché finalmente avremmo visto una delle prime immagini del frutto del nostro amore, mai avremmo immaginato che da quel momento tutto avrebbe preso un’altra piega.

Lui è un po’ me e io un po’ lui: pazzerelli, testardi e determinati! – La storia di Nicolò

Nicolò è arrivato il 9/02/2012, dopo piu di 40 ore di travaglio e cesareo d’urgenza. All’inizio, nenache sapevo cosa fosse una cardiopatia, e fu una bella sorpresa alla sua nascita. Fu trasferito d’urgenza al Bambino Gesù a Roma e la diagnosi che ci lasciò perplessi era tga complessa. Essere catapultati in un mondo così avverso, inverosimile,…