Sono felice di averlo cresciuto da sola, lo rifarei, lui mi salvò la vita – Storia di Erik

Avevo 23 anni quando rimasi incinta di Erik, trascorsi una gravidanza serena fisicamente ma agitata psicologicamente. Dovrei scrivere un libro ma preferisco contenermi. Il mio cucciolo nacque dopo 24 ore di travaglio, mi accorsi da subito che c’era qualcosa di strano, l’istinto di mamma percepiva qualcosa, era un bimbo troppo calmo, non piangeva, non si attaccava al mio seno, colorito bluastro.